Aller au contenu principal

Infos

Adresse
Piazza San Biagio 9 Bellinzona, 6500 Suisse
Type
Musée
Téléphone
Public
+41 58 203 17 31
Informations

Il Museo Civico di Villa dei Cedri ha sede in un edificio dal carattere di villa suburbana, frutto del rimaneggiamento in stile palladiano, avvenuto verso il 1920, della originaria costruzione neoclassica risalente al 1860. Aperto al pubblico nel 1985, custodisce una collezione permanente dove è contemplata l’arte di area ticinese, lombarda e svizzera dalla seconda metà del XIX secolo fino ai nostri giorni. Il Museo è particolarmente apprezzato dai visitatori anche per il suo parco, unico nel suo genere nella regione bellinzonese e per il vigneto situato dietro la villa che produce dell’apprezzato Merlot.

La collezione del Museo è rappresentata da opere che hanno fortemente caratterizzato il periodo di passaggio dal realismo al simbolismo (Segantini, Grubicy de Dragon, Pellizza da Volpedo, Rossi, Franzoni, Feragutti-Visconti, Berta, Chiesa e Vela), le tematiche del Novecento e le loro elaborazioni regionali (Carpi, De Grada, Corty, Foglia, Gonzato, Ribola, Sartori, Tallone e Tosi), l’informale – nella sua duplice matrice lirico/astratta – oppure di forte valenza espressiva (Cavalli, della Torre, Ferrari, Gabai, Lavagnino, Lucchini, Palerma, Repetto, Sirotti, Spreafico, Strazza). Punto forte della collezione è però l’opera su carta che predilige il lavoro artistico più intimo e più riflessivo degli artisti e che rappresenta oggi ben due terzi della collezione. Altra particolarità del Museo sono i fondi monografici la cui storia risale ad una ventina di anna fa con la creazione dei primi fondi dedicati a Massimo Cavalli e Ubaldo Monico, seguiti poi da quelli di Giovanni Molteni, Giuseppe Foglia, Giovanni Genucchi, Giuseppe Bolzani, la famiglia d’artisti Mercoli, Renzo Ferrari, Paolo Mazzucchelli, Edmondo Dobrzanski, Edoardo Berta, Filippo Boldini, Giulia Napoleone, Enrico della Torre, Italo Valenti, Gianni Metalli e, negli ultimi anni, da quelli dedicati a Fernando Bordoni e Fiorenza Bassetti.

Le opere conservate nella collezione vengono esposte periodicamente in progetti particolari o a complemento delle opere e del tema delle mostre temporanee. Il programma espositivo prevede di regola da due a tre mostre all’anno con proposte che variano da progetti innovativi a esposizioni dal formato più classico.

Share

Carte

Exhibitions / Events

Title Date Type City Country Détails
Underground — Ecosistemi da esplorare - Exposition Bellinzona Suisse
-
Exposition
Bellinzona
Suisse
PRINT IS A BATTLEFIELD - Exposition Bellinzona Suisse
-
Exposition
Bellinzona
Suisse
DISAPPEAR HERE - Exposition Bellinzona Suisse
-
Exposition
Bellinzona
Suisse
Pietro Sarto – Metamorfosi Infinite - Exposition Bellinzona Suisse
-
Exposition
Bellinzona
Suisse
Arte et Botanica - Exposition Bellinzona Suisse
-
Exposition
Bellinzona
Suisse

Articles